Difference between revisions of "Configurazione iniziale"

From rejetto wiki
Jump to: navigation, search
(Indirizzi per l'accesso)
(Password protection)
Line 87: Line 87:
 
Una valida soluzione affinchè questo non si verifichi, è quella di usare ESCLUSIVAMENTE, cartelle con nomi che non contengono spazi!<br> Per esempio: "Downloads", "Mamma", "Musica", "Caterina", "IoSonoMe, ecc.
 
Una valida soluzione affinchè questo non si verifichi, è quella di usare ESCLUSIVAMENTE, cartelle con nomi che non contengono spazi!<br> Per esempio: "Downloads", "Mamma", "Musica", "Caterina", "IoSonoMe, ecc.
  
==Password protection==
+
==Protezione con password==
  
You can protect folders, files, other items, or your complete site, by assigning passwords. This is not the same as setting-up user accounts. (See below.)<br>
+
Puoi proteggere cartelle, files, elementi, o tutto il server, con l'assegnazione di password. Questo metodo non è uguale a quello utilizzato per definire gli accounts degli utenti. (Vedi successivamente).<br>
To password protect the folder "Downloads", for example, click the folder to select it, then right-click and choose "Set user/pass". Then complete the dialog box:
+
Per esempio, per proteggere con password la cartella "Downloads", selezionala con il tasto destro del mouse e scegli l'opzione "Set user/password". Ora inserisci, nella finestra di dialogo della figura che segue, i dati necessari :
 
[[Image:081.png]]
 
[[Image:081.png]]
  
After you've clicked "Ok", only those who use the correct  username and know the password can access this folder. You'll notice that a locked icon appears next to the folder in HFS.
+
Dopo aver cliccato su "Ok", solo chi usa i dati identificativi corretti potrà accedere a questa cartella.<br>Ora, puoi anche notare che , a fianco dell'icona rappresentante la cartella, è apparsa la figura di un lucchetto.
 
[[Image:063.png]]
 
[[Image:063.png]]
  
To remove the protection, click "Reset user/pass".
+
Per rimuovere la protezione da questa cartella, clicca "Reset user/pass".
  
 
==Passwords and folder restrictions==
 
==Passwords and folder restrictions==

Revision as of 06:37, 22 December 2006

Se ti connetti ad Internet attraverso un router/firewall hardware, nella quasi totalità dei casi dovrai configurarlo per poter utilizzare in modo corretto HFS.
Questa procedura viene definita: "Port fowarding".
Se hai necessità, puoi ottenere aiuto circa questo aspetto a http://www.portforward.com Portforward], o su HFSForum.
Molti firewalls richiedono, inoltre, permessi specifici per consentire a HFS l'invio e la ricezione dei files.

Sommario

Questa sezione spiega come installare un server HFS pienamente funzionante, protetto e con caratteristiche di massima sicurezza.
Questo approfondimento include:

  1. Primi passi e fase di test.
  2. Aggiunta di cartelle per la trasmissione e la ricezione.
  3. Determinazione degli indirizzi.
  4. Setting passwords.
  5. Definizione degli accounts per gli utenti.
  6. Salvataggio della configurazione.

Stato iniziale

Dopo aver configurato il tuo router, esegui un doppio click sul file nominato hfs.exe per lanciare il tuo server.
Inizialmente, apparirà una schermata simile a questa: First screen

Ovviamente l'indirizzo riportato nella figura non sarà quello che vedrai nel tuo server ;-).

Auto Test

Questo test (Menù >>> Self Test) serve per essere certi che il tuo server HFS sia visibile all'esterno della tua rete.
Segui le istruzioni che vengono riportate nella finestra di aiuto che appare. Se tutto è OK comparirà:

Selfok.png

L'"Auto Test" è una potente caratteristica di HFS. Infatti, non consente unicamente di valutare la tua visibilità su Internet ma anche di risolvere, automaticamente, alcuni problemi inerenti la connessione.

In termini generali, se "Self Test" ha funzionato hai la certezza che il server è visualizzabile su Internet, ed è pronto ad accettare le richieste dei processi di uploads e download.
Tuttavia, nel caso in cui il test fallisse, sarà necessario risolvere questo problema di connessione per ottenere un server pienamente funzionante.
(La maggiore parte di insuccessi è dovuta ad una errato portforwarding ).

Noterai che il precedente indirizzo IP è ora sostituito con il tuo normale IP. Dal Menù clicca "Indirizzo IP" per vedere le varie opzioni che ti vengono proposte. Per ora non cambiare nulla.
Puoi ricercare il tuo indirizzo IP collegandoti, per esempio, a
IP address
o
Audit PC.

Inserimento cartella/e di invio

Ora, aggiungi una cartella di upload per fare in modo che chiunque possa, con facilità, inviarti dei contenuti (HFS). (vedi Glossario di HFS: ).
Per fare questo:

  1. Crea una nuova cartella nel tuo hard disk, es. C:\Uploads, con Explorer di Windows.
  2. Se è presente "Add to HFS" nel menù contestuale di Explorer, agisci con il tasto destro sulla cartella e clicca questa opzione. Ora clicca su "Real Folder" nel box di dialogo che comparirà.
  3. L'alternativa è la tecnica di trascinamento della cartella "Uploads" nel pannello sinistro di HFS denominato "Virtual File System".
  4. Assicurati che "Uploads" sia selezionato e usa il comando: Upload →Upload for accounts →Anyone in modo da permettere a chiunque l'accesso a questa cartella.
  5. Puoi proteggere con una password la cartella "Uploads", ma molti utenti non utilizzano questa caratteristica permettendo a tutti di inviare files senza alcuna restrizione. (Visualizza "Password protection", più avanti).
  6. Puoi copiare od incollare http://localhost/ nel tuo browser Internet per visualizzare cosa vedranno gli utenti quando accederanno al tuo server. In alternativa, puoi usare la funzione interna "Browser" di HFS.

Inserimento cartella/e di ricezione

Ora, aggiungi una cartella per il download per consentire a chiunque di ricevere i tuoi files. Questa può essere una cartella virtuale (vedi Glossario di HFS: ), ma per il primo utilizzo, è probabilmente più facile usare un'altra cartella reale.
Per fare questo:

  1. Crea una nuova cartella nel tuo hard disk, es. C:\Downloads, con Explorer di Windows. Copia alcuni files di testo od altri formati a tua scelta (es.: MP3).
  2. Se è presente "Add to HFS" nel menù contestuale, usa il tasto destro sulla cartella e clicca questa opzione. Ora scegli "Real Folder" dalla schermata che comparirà.
  3. L'alternativa è la tecnica di trascinamento della cartella "Downloads" nel pannello sinistro di HFS denominato "Virtual File System".
  4. Puoi proteggere con una password la cartella "Downloads", ma, supponendo che il sistema sia

abbastanza sicuro (es. almeno con firewall aggiornato), puoi evitare di proteggerlo per alcuni minuti mentre completi la configurazione. (Vedi più avanti "Password protection").

  1. Puoi copiare od incollare http://localhost/ nel tuo browser Internet per visualizzare cosa vedranno gli utenti quando accederanno al tuo server.
    In alternativa, puoi usare la funzione Browse .

Adesso HFS Virtual File System si presenterà come da figura sottostante:

061.png

e, nel browser, l'indirizzo http://localhost/ ora verrà visualizzato in questo modo:

062.png

Indirizzi per l'accesso

I tuoi amici ora possono effettuare il download di qualsiasi files venga aggiunto nella cartella C:\Downloads presente nel tuo hard disk.
Puoi dare l'indirizzo del tuo server,

025.jpg

o quello specifico per la risorsa in questione (la cartella "Downloads").

026.JPG

Se utilizzi nomi di cartella che contengono spazi, l'url conterrà il valore % ed alcuni caratteri non voluti. Per rendere più leggibile l'indirizzo, puoi usare l'opzione di HFS chiamata "URL Encoding" (Menù principale in "Expert mode").
Deseleziona "Encode spaces" per rimuovere il segno % che, convenzionalmente, rappresenta gli spazi ed i caratteri superflui.

Attenzione
Molti utenti forniscono l'indirizzo del loro sito mentre stanno usando una chat od un'applicazione di messaggistica.
In queste circostanze, puoi incorrere in alcune difficoltà utilizzando l'opzione "URL Encoding". (Il browser di Messanger, per esempio, solitamente si blocca quando incontra uno spazio non "encoded").
Una soluzione, in HFS, è l'utilizzo del tasto destro del mouse sull'indirizzo (o file, o cartella, od elemento) selezionando "Copy URL". Sarà sufficiente incollare il dato nel browser della chat.

Una valida soluzione affinchè questo non si verifichi, è quella di usare ESCLUSIVAMENTE, cartelle con nomi che non contengono spazi!
Per esempio: "Downloads", "Mamma", "Musica", "Caterina", "IoSonoMe, ecc.

Protezione con password

Puoi proteggere cartelle, files, elementi, o tutto il server, con l'assegnazione di password. Questo metodo non è uguale a quello utilizzato per definire gli accounts degli utenti. (Vedi successivamente).
Per esempio, per proteggere con password la cartella "Downloads", selezionala con il tasto destro del mouse e scegli l'opzione "Set user/password". Ora inserisci, nella finestra di dialogo della figura che segue, i dati necessari : File:081.png

Dopo aver cliccato su "Ok", solo chi usa i dati identificativi corretti potrà accedere a questa cartella.
Ora, puoi anche notare che , a fianco dell'icona rappresentante la cartella, è apparsa la figura di un lucchetto. 063.png

Per rimuovere la protezione da questa cartella, clicca "Reset user/pass".

Passwords and folder restrictions

Some users get confused about the use of folder restrictions, and the "username/password" facilities, in HFS.
It is perfectly possible to have a highly secure HFS server without using the "username/password" facilities at all.

The best practice is to just protect your HFS folders. This a key difference between HFS and conventional file servers. Many have used conventional servers and discovered that you have to have an account and login before you can do anything.
HFS just isn't like that.

On this site for example, "rojetto" (whoever he is) has no account. But he can access the folders "Uploads and "4rojetto". He can't access "Downloads" (because he doesn't know the password). You can see that "Downloads" has a padlock icon, to show that it's locked.

049.png

You can also password-protect root.

051.png

Now "rojetto" (who still doesn't know the password) can see the folders, but can't access any of them.

For extra security however, you can set-up user accounts.

User accounts

Use the facilities in "Restrict access" to setup user accounts.

058.PNG

Assuming you haven't setup any accounts before, select the "Downloads" folder, and click "New account" to display:

059.PNG

Fill-in the "Username" and "Password" and click Ok.
Click "Restrict access" again to check that the acount has been established correctly.
If you click "All existing accounts", all users with an account (including the one you have just setup) must enter their username and password to access the "Downloads" folder.
If you click "No account", you effectively remove all username/password protection for the item.

Saving your configuration

If you have followed the process outlined above, you now have a simple, very easy-to-use HFS server that is fully-secured and protected.
The final task is to preserve your work by using "Save file system".
You are prompted for a filename to use. Many users find it convenient to use an incremental naming system, eg. "01.vfs", "02.vfs", "03.vfs", etc. But, of course, you are free to adopt whatever naming system you prefer.

Warning Do not attempt to change the default file extension;always use "vfs".

See Refinements for for more step-by-step guidance about some of the other features included in HFS