rejetto forum

Fastweb e reti VPN

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
Purtroppo non sono in una rete Fastweb, quindi non posso fare delle prove di funzionamento, per testare HFS, ma comunque ho trovato una guida in Italiano per le VPN (anche su NAT), che mi sembra interessante, su questa guida è spiegata la procedura corretta e abbastanza chiara su come creare una VPN (anche su NAT e anche protetta).
Partendo da un semplice ragionamento che hamachi funziona in questa maniera, credo che si possa fare lo stesso per HFS, quindi chi è con Fastweb, può provare a creare una VPN, seguendo la guida, dando poi le dovute coordinate a HFS, visto che HFS e altamente configurabile per gli indirizzi IP, credo che debba funzionare. Inoltre se si riesce a fare questa cosa, faccio presente che si può creare una VPN protetta, cioè una rete in cui i dati non viaggiano in chiaro, protetti da un certificato di protezione e quindi crittografati, un problema risolto anche per chi richiede più protezione.

La guida si trova a questo Link:

http://www.isaserver.it/articoli/20061118-gm02.htm
« Last Edit: September 12, 2007, 08:49:52 AM by FRENCH CAN CAN »


Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *****
    • Posts: 13517
    • View Profile
c'è un problema grosso in tutto questo. per avere un HFS aperto al pubblico usando la VPN per uscire da fastweb, ci vuole un altro computer (un server) che stia fuori di fastweb.
hamachi mette a disposizione i propri server immagino.
quindi non basta sapere come si fa, ci vuole pure un altro computer.


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
Rejetto, dai un'occhiata alla guida, credo che si possa fare anche senza server aggiuntivo, cioe fruttando proprio il server NAT di Fastweb.


Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *****
    • Posts: 13517
    • View Profile
un'occhiata veloce l'ho già data.
essendo stato per un anno cliente fastweb mi ero informato al riguardo.
non credo che i server di fastweb fungano da end-point per una VPN di questo tipo.


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
Dai anche uno sguardo a queste pagine:

http://www.isaserver.it/index.htm

http://www.isaserver.it/download/

o prova a metterti in contatto con l'autore:

info@isaserver.it

credo che si possa fare tutto gratis.


Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *****
    • Posts: 13517
    • View Profile
ho dato un'occhiata, ma non ho capito cosa di quelle pagine ti fa pensare che i server di fastweb accettino di fungere da end-point.

si può fare gratis sì, ma con il metodo proposto da dragon. lì infatti c'è qualcuno che mette a disposizione i server gratuitamente.
anche www.fast-ip.it mette a disposizione i server, ma a pagamento.


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
Credo che come end-point si possa utilizzare proprio "isaserver", scarica i video di istruzioni, dalla pagina dei downloads.


Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *****
    • Posts: 13517
    • View Profile
è il nome di un software, non di un gruppo di computer. è come dire XP.


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
OK, vedo di trovare in rete qualche altro server gratuito che possa fare da end-point.


Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
    • Posts: 34
    • View Profile
Il punto non è il fatto di creare una vpn con il server fastweb ... ammesso che funzioni a che servirebbe? Ok hai instaurato una VPN con il server NAT fastweb , e da fuori come ti raggiungono? Il problema rimane sempre lo stesso : trovare un modo per essere indirizzati.

L'unico modo è il portforwarding, ovvero tutti i pacchetti mandati su una certa porta della NAT vengono reindirizzati a te, equivale a dire che il socket IPNAT:PORTA rappresenta il modo per raggiungerti, una specie di ip ...

i NAT fastweb non fanno portforwarding SE NON quando si creano dei tunnel tra due pc (uno dentro la nat e uno fuori la nat)

hamachi non mette a disposizione i server nel senso che pensate voi, mette un cluster intermediario che permette persino la connessione tra due user nascosti in due nat diverse attraverso un trucchetto

normalmente tra due utenti NATTATI (diverse nat) non potrebbero in nessun caso comunicare tra loro perchè nessuno può INSTAURARE nulla ...

Usando hamachi invece il primo utente joina una certa VPN hamachi, e si mette in comunicazione con il server hamachi tramite tunneling. Questo lo aggiunge alla liste dei membri della VPN e tiene in memoria le caratteristiche dell'utente , tra cui il socket da cui si è connesso (che nel nostro caso corrisponde all' IPNAT:PORTA di prima). Quando il secondo utente joina la VPN accade la stessa cosa di prima. Ora l'utente uno e due possono dialogare sulla stessa VPN direttamente tra di loro senza passare per il server intermediario, perchè questo comunica a entrambi i socket con cui raggiungere l'altro utente. Ovviamente accade lo stesso nelle VPN hamachi da 16 o 256 utenti :)

Correggetemi se sbaglio. Notte !


Offline fabnos

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 278
    • View Profile
    • Fabnos ~ Http File Server
Ciao a tutti

stò seguendo con un certo interesse questo post e quello circa IPV6.

Premesso che io sono un utente Fastweb, necessariamente, per rendermi visibile dall'esterno, ho dovuto ricorrere a Fast-IP.
Attualmente il loro sito è in costruzione e quindi all'indirizzo specificato da rejetto non trovate granchè.

Avevo già provato Hamachi ma presenta alcune limitazioni circa la localizzazione geografica (su nodo di Genova ci sono problemi) e tutto sommato la velocità non è così esaltante.

Da alcune prove svolte, grazie anche all'aiuto di altri "volenterosi"  ;D users di questo forum, ho potuto constatare che ora come ora e anche se a pagamento, fast-ip mi pare una buona soluzione.
La prova svolta con IP pubblico (si fa x dire) che fastweb propone non solo è + costosa ma, e questo non me lo aspettavo, non presenta alcuna miglioria in termini di velocità up/down.

Come x altri post e x chiarezza, tengo a precisare che non ho alcun interesse economico in Fast-IP

f.
« Last Edit: September 13, 2007, 09:16:36 AM by fabnos »
E allora Dio creò l'uomo, gli diede un cervello ed un pene ma non sangue sufficiente a farli funzionare  contemporaneamente.
_______
So, God created the man.
It gave him a brain and a penis.
Unfortunately not enough blood to contemporarily bedew them


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
Credo che dragon abbia ragione, non occorre un server esterno, il problema è riuscire a fare un tunneling tra l'utente esterno e quello fastweb, ma ci vorrebbe un software, configurabile anche per tenere in memoria le porte, appena trovo un pò di tempo vedo cosa trovo.


Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *****
    • Posts: 13517
    • View Profile
se sei disposto a fare questo non serve che cerchi software. crei una VPN tra te e l'utente.
il server esterno serve per non dover fare l'operazione con ogni persona che ti deve contattare, lo fai col server una volta e basta.


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
rejetto, ho dato un'occhiata più a fondo ad hamachi, e precisamente l'ho disassemblato sia con "resource tuner" che con "PE Explorer", ho trovato delle "cartelle" al suo interno, che mi sono sembrate interessanti, e sono, "Dialog" e "String", tu che sei un programmatore, non sarebbe possibile aggiungere, in qualche modo, ciò ad HFS? la licenza di hamachi e "open source", quindi credo che non abbiano nulla da ridire, se aggiungi tramite il menù il supporto ad hamachi, se fosse possibile, HFS lavorerebbe con i tunnel di hamachi, e un'idea che mi è passata per la testa, non so se possa andare bene. ciao French.  :)


Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
    • Posts: 681
    • View Profile
se sei disposto a fare questo non serve che cerchi software. crei una VPN tra te e l'utente.
il server esterno serve per non dover fare l'operazione con ogni persona che ti deve contattare, lo fai col server una volta e basta.
Il problema sta nel fatto che è l'utente che ha fastweb che deve fare il tunneling, e quindi deve per forza installare hamachi, ed anche l'utente esterno deve avere hamachi installato,
altrimenti non funziona, infatti, io che sono con wind, se creo il tunneling non posso accedere ad HFS installato su rete fastweb, a meno che l'utente fastweb non installi hamachi (scusa la ripetizione), mentre al contrario, l'utente fastweb può accedere tranquillamente al "mio" HFS senza installare nulla.  :(