Author Topic: Differenza tra servizio e interfaccia grafica  (Read 4640 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

LupoAlberto

  • Guest
Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« on: January 11, 2010, 03:10:56 AM »
Buongiorno! Sono un amministratore di rete di una pubblica amministrazione e sono entrato da poco nel fantastico mondo di HFS! :)
Sto cercando di mettere su un serverino (Win 2003) che contenga tutti i files condivisi degli uffici, ma ho riscontrato uno strano problema: se avvio HFS (2.2f) con l'interfaccia grafica funziona tutto benissimo, se invece lo avvio come servizio, nel browser riesco a vedere solo alcune cartelle e altre no. Questo capita con le cartelle reali, se provo a trasformare quelle che non vedo nel browser in cartelle virtuali, poi riesco a vedere solo le cartelle e non i file contenuti...  :-\
Ho già fatto qualche ricerca su internet e su questo forum (anche in inglese), quindi posso dire che le cartelle "invisibili" non hanno grandi dimensioni, non hanno caratteri strani nel path e nel nome, non hanno gli attributi nascosto o sistema e i permessi utente sono settati su everyone in lettura.
Purtroppo per me è indispensabile far funzionare HFS come servizio che parte con Windows, sennò l'alternativa sarebbe quella di loggarmi e lasciare così la macchina, ma non mi sembra un buon sistema...
Qualcuno può darmi un suggerimento?
Grazie mille ;D

Offline FRENCH CAN CAN

  • Insane poster
  • *****
  • Posts: 681
    • View Profile
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #1 on: January 12, 2010, 09:36:09 PM »
Per fare ciò che ti serve potrebbe andare bene impostare le 2 opzioni di HFS come da immagini allegate al post?

N.B.: Ho usato HFS 250 ma se non ricordo male anche la versione ufficiale attuale (2.2f) include queste opzioni.

LupoAlberto

  • Guest
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #2 on: January 15, 2010, 04:06:47 AM »
Ciao French Can Can, grazie per la risposta e scusa il ritardo, ma lavoro in un settore dove spesso succedono emergenze e quindi bisogna dare la priorità ad altri interventi. :)
Avevo già provato la combinazione da te suggerita, ma purtroppo non funziona, perchè anche se l'opzione dice "run hfs when Windows start" in realtà il programma parte quando un utente si logga e non quando si avvia il sistema. Ti dirò di più: avevo anche provato ad inserirlo negli script di avvio del sistema, tramite la console gpedit.msc, ma siccome partiva ancora prima che comparisse la finestra di logon, lasciava il sistema congelato (non ci si poteva nemmeno collegare col desktop remoto) finchè non si chiudeva hfs e tra l'altro non si riuscivano neppure a visualizzare le cartelle nel browser, probabilmente perchè non era ancora avviato qualche servizio essenziale.
Qualche altro suggerimento? ???

Offline FRENCH CAN CAN

  • Insane poster
  • *****
  • Posts: 681
    • View Profile
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #3 on: January 15, 2010, 07:09:40 AM »
Un "guru" del forum "ledufe" ha creato un programma che permette di impostare HFS come servizio, ti metto sotto qui il link:

http://www.rejetto.com/forum/index.php/topic,4713.0.html

Non so se hai provato questo programma (che puoi scaricare dalla pagina del link sopradetto), ma potrebbe essere utile a risolvere il tuo problema, se ti va fammi sapere. Ciao, French. :)

folgo.rato

  • Guest
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #4 on: January 18, 2010, 06:09:52 AM »
Beh, sì... è proprio grazie a quella utility che riesco a farlo funzionare come servizio. Purtroppo però mi dà quel problema di farmi vedere alcune cartelle sì e altre no...  :'(

Offline rejetto

  • Administrator
  • Insane programmer
  • *
  • Posts: 12844
    • View Profile
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #5 on: January 18, 2010, 01:22:54 PM »
Ciao, benvenuto, e mi spiace di non averti potuto rispondere prima. ;)
purtroppo HFS non è stato pensato fin dall'inizio come server always-on, ma per utilizzi estemporanei. ad oggi separare l'interfaccia sarebbe un lavoraccio.

per quanto riguarda il tuo problema con le cartelle "invisibili", immagino si tratti di un problema di permessi.
quando fai girare il programma come servizio, le impostazioni finiscono spesso per farlo girare non un utente diverso da quello con cui fai il login nella macchina.
così, a naso, mi viene in mente che potresti o cambiare i diritti di quelle cartelle (a livello di sistema intendo) per attribuirle anche all'utente che fa girare i servizi, oppure provare a far girare HFS come servizio ma con l'utente abituale.

Offline FRENCH CAN CAN

  • Insane poster
  • *****
  • Posts: 681
    • View Profile
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #6 on: January 18, 2010, 04:16:17 PM »
Una possibile soluzione al tuo problema potrebbe essere quella di inserire HFS + il suo file system + tutte le cartelle che inserisci su HFS + il programma per avviare HFS come servizio DENTRO la cartella denominata: "Documenti condivisi", ti allego un'immagine per come settare tale cartella, vedi se funziona e se ti va fammi sapere. Ciao, French.

LupoAlberto

  • Guest
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #7 on: January 19, 2010, 07:07:00 AM »
Eureka!!! :D
Adesso vi spiego come ho risolto, dopo alcune ricerche fatte in seguito al vostro input sui permessi utente.

Problema: quando si avvia come servizio, qualsiasi programma viene eseguito con l'utente locale System, che ovviamente non ha il permesso di accedere alle cartelle di rete (stiamo parlando di un dominio Windows 2003 con active directory).

Passi risolutivi:
1. creare un utente apposito (non è necessario che sia amministratore) e dargli i permessi di accedere in lettura e/o scrittura, a seconda dei casi, a tutte le cartelle che fanno parte del file system di hfs
2. se non sono già presenti nella cartella C:\windows\system32, scaricare i file INSTSRV e SRVANY da:
http://www.electrasoft.com/srvany/instsrv.exe e http://www.electrasoft.com/srvany/srvany.exe
N.B.: queste due utility sono incluse nel Resource Kit di Windows 2003, scaricabile da qua:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=9d467a69-57ff-4ae7-96ee-b18c4790cffd&DisplayLang=en
3. eseguire in un prompt di MS-DOS: instsrv HFS-Service C:\Windows\System32\srvany.exe
4. eseguire regedit, posizionarsi sulla chiave HKLM\System\CurrentControlSet\Services\HFS-Service e creare una nuova sottochiave chiamata "Parameters"
5. in questa sottochiave creare una nuova stringa REG_SZ chiamata "Application" e darle come valore il nome del file eseguibile compreso di path, ad esempio: C:\Programmi\hfs\hfs.exe
6. eseguire la console di gestione dei servizi (services.msc), fare doppio clic su HFS-Service, evidenziare la scheda "Connessione", mettere il pallino sull'opzione "Account" ed inserire nome utente e password dell'account creato in precedenza, come nell'immagine allegata
7. ovviamente l'avvio del servizio deve essere impostato su "Automatico"

Purtroppo con il programmino di LeDuFe, se si prova a cambiare l'utente, poi il servizio non parte più, restituendo l'errore 1053... Se l'account di esecuzione si potesse impostare direttamente in quella utility sarebbe perfetto!
La versione ufficiale di questo tutorial è disponibile all'indirizzo: http://support.microsoft.com/kb/q137890
Grazie per l'aiuto e buon lavoro! ;)

Offline rejetto

  • Administrator
  • Insane programmer
  • *
  • Posts: 12844
    • View Profile
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #8 on: January 19, 2010, 07:30:54 AM »
mi fa piacere tu abbia risolto.
era proprio come immaginavo: i permessi dell'utente che fa girare il servizio.
hai provato a vedere se puoi evitare di creare un nuovo utente, e direttamente far eseguire il servizio dall'utente che usi di solito?

LupoAlberto

  • Guest
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #9 on: January 20, 2010, 01:44:27 AM »
Sì, posso anche usare il mio account solito da amministratore di rete, la complicazione sta nella struttura che mi trovo a gestire.
Il nostro ufficio periferico ha un dominio Windows 2003 "figlio" di un dominio padre, gestito direttamente dal CED centrale del Ministero, che ovviamente è a Roma, quindi io non ho il controllo completo di tutte le funzionalità. La difficoltà principale sta nel fatto che la mia password scade ogni 42 giorni, perciò ogni volta dovrei andare a reinserirla nelle proprietà del servizio... Quello che posso fare è appunto creare un utente con la password che non scade mai, visto che (anche se potrà sembrare strano) non ho i privilegi per impostare questo flag sul mio stesso account, ma posso farlo solo per quello dei non-amministratori. E comunque, dato che questa scadenza è una politica di sicurezza, non mi va nemmeno di aggirarla!
Bye! :)

Offline rejetto

  • Administrator
  • Insane programmer
  • *
  • Posts: 12844
    • View Profile
Re: Differenza tra servizio e interfaccia grafica
« Reply #10 on: January 21, 2010, 08:46:33 AM »
grazie della spiegazione ;)
intanto ho segnalato la cosa a Ledufe, anche se forse non sarà interessato a lavorarci dopo tutto questo tempo.