Author Topic: HFS e ipv6 [RISOLTO]  (Read 15728 times)

0 Members and 1 Guest are viewing this topic.

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
HFS e ipv6 [RISOLTO]
« on: August 31, 2007, 03:36:45 AM »
Ciao rejetto, carino il nuovo forum (non me lo ricordavo così almeno)

Ad ogni modo ti volevo chiedere se hai intenzione di supportare ipv6 con le prossime versioni di HFS.
Personalmente ho necessità di un server http (magari file sharing come il tuo) in ipv6, e mi scoccia dover mettere apache ... :(

Fammi sapere se la cosa è in programma! Grazie e ciao.
« Last Edit: September 10, 2007, 03:21:35 PM by dragon »

Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *
  • Posts: 12945
    • View Profile
Re: HFS e ipv6
« Reply #1 on: August 31, 2007, 03:58:31 AM »
ciao, non ho idea di cosa bisogna fare per supportare IPv6.
di preciso che limitazione incontri?

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6
« Reply #2 on: August 31, 2007, 04:56:44 PM »
In pratica non risponde ...
Vede l'ipv4 (preferenziale, credo sia falso o al massimo l'ipv6 convertito in ipv4) come interfaccia, ma anche se la seleziono (in ascolto sulla porta 80) oppure se gli dico di rispondere a tutte le interfacce HFS cmq non risponde. Mentre con hamachi oppure ip diretto funziona. Hamachi usa i tunnel proprio come i tunnel broker ipv6, il che appunto mi fa capire che il problema sta nell'ipv6. Oltretutto ho provato con HFS due tipo di broker, sia sixxs.net che go6.net (molto meglio il secondo) e non funziona in ogni caso. Mentre conosco persone che con apache hanno messo su un server raggiungibile da ipv6 ....

Cmq credo sia più facile parlarne su MSN, se ce l'hai, ho provato ad aggiungerti ma non rispondi.
Ad ogni modo fammi sapere !!!

Sono online come te.

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6
« Reply #3 on: August 31, 2007, 05:11:28 PM »
Scheda Ethernet IPV6 GO6:

   Suffisso DNS specifico per connessione:
   Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Hexago Virtual Multi-Tunnel Adapter
   Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 02-50-F2-00-00-01
   DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : Sì
   Configurazione automatica abilitata   : Sì
   Indirizzo IPv6 . . . . . . . . . . . . . . . . . : 2001:5c0:8fff:fffe::6f7f(Preferenziale)
   Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::e41d:a7bc:21ed:471d%20(Preferenziale)
   Indirizzo IPv4 configurazione automatica : 169.254.71.29(Preferenziale)
   Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.0.0
   Gateway predefinito . . . . . . . . . : ::
   IAID DHCPv6 . . . . . . . . . . . : 436359410
   Server DNS . . . . . . . . . . . . .  : 1.253.128.30
                                           213.156.54.81
   NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Attivato

Questa è la scheda di rete virtuale con la quale dovrebbe lavorare HFS, ma non ci riesce. Premetto che l'IPV6 funziona benissimo, navigo in ipv6 e riesco a farmi pingare da altri utenti ipv6.

teoricamente il mio sito dovrebbe essere visibile per

utenti ipv6 con
1) http://[2001:05c0:8fff:fffe:0000:0000:0000:6f7f]  (usate firefox, non sono sicuro di IE6 o 7)
2) dragon.dragonsoldier.com

utenti ipv4 con
http://dragon.dragonsoldier.com.ipv4.sixxs.org

Purtroppo non funzionano, riesco a essere pingato ma HFS non funziona :(

HELP !!
« Last Edit: August 31, 2007, 05:27:09 PM by dragon »

Offline rejetto

  • Administrator
  • Tireless poster
  • *
  • Posts: 12945
    • View Profile
Re: HFS e ipv6
« Reply #4 on: September 01, 2007, 12:42:31 AM »
io chiaramente non uso i socket di windows direttamente, ma una lib che sta su www.overbyte.be
devo vedere se ha il supporto, sennò mi sa che sono fregato.
su msn non ricordo di essere stato contattato da un italiano oggi.

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6
« Reply #5 on: September 01, 2007, 09:18:12 AM »
Guarda io ho aggiungo rejetto@email.it , cmq il mio è dragone@unrealworld.it

aggiungimi tu, io non riesco nemmeno a mandarmi un messaggio offline

ci sentiamo su msn, a presto !!

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6
« Reply #6 on: September 04, 2007, 12:36:04 PM »
Allora ipv6 è il nuovo protocollo di strato network con 128 bit di indirizzamento. Questo significa che ci saranno svariati milioni di indirizzi ipv6 per metro quadro di superficie terrestre risolvendo tutti i problemi attuali sul numero di ipv4. Attualmente gli ipv6 vengono dati gratuitamente da quei servizi (sixxs, go6 e altri) che vengono chiamati tunnel broker. Su cosa si basano esattamente?

Ricordiamo che attualmente in italia nessun provider offre connettività nè assoluta nè ibridia ipv6, dunque come possiamo navigare sulla rete ipv6 ?

I tunnel broker dispongono di diverse macchine ibride (non centrano niente con il tuo provider) che possono dialogare usando sia ipv4 che ipv6, chiamati gateway ipv4 o ipv6 a seconda del verso in cui vengono usati. Ora solitamente un tunnel broker vi mette a disposizione un piccolo software che permette di fare un tunnel tramite VPN tra la tua macchina e il loro gateway ipv4/ipv6. Questo permette (grazie al port forwarding) di essere raggiunti (pingabili) anche se usate provider nattati come fastweb oppure la 3 con umts di ultima generazione. Voglio precisare che questo funziona SOLAMENTE PERCHè sia fastweb che la 3 che qualsiasi altro provider SUPPORTANO il VPN e company, ovvero il server NAT fa portforwarding quando viene instaurata una VPN, ovvero ti riserva una porta del server NAT. Se disabilitassero tale opzione non ci sarebbe di modo di essere raggiunti , nemmeno hamachi funzionerebbe :) . Ecco perchè secondo me la VPN non è un modo per aggirare la sicurezza dei una rete, perchè funziona per concessione della rete stessa.

Tornando al programmino del tunnel broker, oltre ad instaurare il tunnel crea un device di rete virtuale. Questo , quando usato, incapsulerà normali pacchetti ipv6 dentro pacchetti ipv4 , questi ultimi indirizzati al gateway ipv4/ipv6. Una volta arrivati al gateway questo pacchetti vengono sgusciati, e il contenuto ipv6 viaggia tranquillamente su rete ipv6. La mia macchina e il gateway associatomi dal tunnel broker vengono detti end points del tunnel, entrambi dotati di indirizzo ipv6 dal tunnel broker stesso.

La stra-mega-figatissima di tutto questo discorso è che quando una richiesta ipv6 viene indirizzata verso il mio ipv6 (e potrebbe essere benissimo una richiesta generata da un altro utente tunnel broker come me), questa raggiunge il mio gateway end point che può inoltrarmela tranquillamente grazie al tunnel instaurato.

Questo procedimento è MOLTO SIMILE a ciò che accade se due utenti usano hamachi, con la differenza che gli ipv4 hamachi sono falsi, e valgono solo per una vpn di 16 persone, mentre gli ipv6 dei tunnel broker sono autentici e valgono per TUTTA LE RETE reale ipv6 :)

Ora arriva la parte interessante. Grazie a dei servizi di DNS gratuiti come afraid.org (e molti altri) possiamo acquisire gratuitamente un DNS che punti al nostro caro (E LUNGHISSIMO) ipv6. Nel mio caso è dragon.dragonsoldier.com. Ora se scriviamo dragon.dragonsoldier.com nel browser equivarrà a fare una richiesta ipv6 verso il mio ipv6 :). Dunque funziona solo se avete ipv6 (tunnel broker o nativo) , e solo se io ho abilitato qualcosa in ricezione sulla porta 80 capace di rispondere a richieste ipv6 :D .

Ora esistono dei gateway particolari che permettono a utenti ipv4 di navigare (e solo quello però) nella rete ipv6, in pratica svolgono il lavoro di traduzione automaticamente e ti inoltrano il contenuto su ipv4 senza che tu abbia installato nulla.

basta prendere un indirizzo che si vuole visitare, e attaccarci subito dopo .ipv4.sixxs.org

nel mio caso il risultato è http://dragon.dragonsoldier.com.ipv4.sixxs.org

Abbiamo raggiunto l'apice :) un utente ipv4 normalissimo, scrivendo quell'indirizzo nel browser farà una richiesta di visualizzazione di http://dragon.dragonsoldier.com a sixxs.org, che tramite ipv6 e il tunnel caricherà la pagina sul mio PC (NATTATO!) e la manderà a chi la aveva richiesta. In altre parole anche noi fastweb potremmo ospitare un server http :) senza dover far installare agli utenti client di alcun tipo.

Figo eh? :P

Ora tocca a rejetto fare una bella modifica a HFS per farcelo funzionare su ipv6 :D
Spero di essere stato chiaro :) se ci sono domande scrivete.

Se volete iscrivervi a qualche tunnel broker usate www.go6.net NON USATE www.sixxs.net , benchè la qualità di entrambi sia ottima, il secondo è molto più macchinoso, l'iscrizione richiede UNA SETTIMANA o +  oltre ad essere complicatissima e per la metà delle volte BOCCIATA. Se usate www.go6.net otterrete connettività gratuita ipv6 nel giro di 30 minuti e completamente gratuita. La banda passante è enorme, parliamo di svariate centinaia di kbyte/s :) sixxs.net l'ho testato fino alla bellezza di 660 kbyte/s passanti , mentre go6.net fino a 300 e rotti (ma solo perchè non avevo chi mi fa da server, sono sicuro che arriva a 600-700 anche lui). SIXXS NON FUNZIONA SU WINDOWS VISTA, ALMENO FINO AD ORA, AGOSTO 2007 :P

Per il dns infine l'indirizzo completo è http://freedns.afraid.org/
« Last Edit: September 04, 2007, 12:44:57 PM by dragon »

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #7 on: September 10, 2007, 03:31:01 PM »
Allora ho risolto io il problema :)

Il problema sta nel fatto che sia apache che HFS non riescono a fare i listen sulle interfacce ipv6, non riescono a impostare i socket ...

avevo sentito parlare di alcuni programmi BOUNCER usati per far funzionare client IRC su ipv6 anche se non lo supportano, il che mi ha incuriosito

ho scoperto che il bouncer è solo un'applicazione che prende i pacchetti di un certo socket e li ributta su un altro socket

quindi l'idea che mi è venuta in mente è che se HFS è in grado di ascoltare solo il socket IPFASTWEB:80 , bastava mettere un bouncer che portasse i pacchetti da IP6Go6:80 -> IPFASTWEB:80 (in realtà al posto dell'ipfastweb potete usare un qualsiasi altro ip valido con cui hfs lavora, anche quello locale o hamachi).

Il bouncer Relay6
http://www.unrealworld.it/R6Frontend-0.3-win32-bin+src.zip 

se volete lanciare Relay6 da console in maniera nascosta avrete bisogno di
hstart
http://www.unrealworld.it/hstart2.zip

Relay6 che vi ho linkato è la versione che comprende anche il FrontEnd, una GUI molto intuitiva ... però ha il bug di non riuscire a caricare e salvare le configurazione, l'ho provato sia su XP che su VISTA

io personalmente ho creato un file start.bat con cui eseguivo relay6 da cosole (facendo il bind tra il mio ipv6 e il mio iphamachi entrambi sulla porta 80) e poi ho creato un altro file relay.bat nel quale eseguo hstart passandogli il start.bat di prima, e poi ho messo un collegamento a relay.bat in esecuzione automatica :)

buahahah sono il primo utente nel mondo a usare HFS da ipv6 ... forse :P

LOL

Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
  • Posts: 681
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #8 on: September 10, 2007, 03:55:25 PM »
Ciao sono French, ma per capire il sistema che hai usato, se non hai installato hamachi o ipv6 non funziona?

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #9 on: September 10, 2007, 04:06:12 PM »
se usi il gateway di sixxs.org funziona anche senza installare niente

prova tu stesso ...

dragon.dragonsoldier.com.ipv4.sixxs.org

Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
  • Posts: 681
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #10 on: September 10, 2007, 04:21:20 PM »
quindi devo prima collegarmi a "sixxs.org" e registrarmi? mi dai l'indirizzo preciso?

Offline FRENCH CAN CAN

  • Tireless poster
  • ****
  • Posts: 681
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #11 on: September 10, 2007, 04:34:12 PM »
mi dispiace ma non riesco a collegarmi a te in nessuna maniera. sicuro che HFS non ti si apre in locale? cioè sei visibile solo da te stesso, sul tuo PC, e non da internet?

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #12 on: September 10, 2007, 05:08:20 PM »
devi scrivere tutto quell'indirizzo nel browser, ti chiederà user e pass che non hai ma non è quello l'importante, se ti chiede la pass significa che mi hai raggiunto ....

non ti devi iscrivere da nessuna parte
« Last Edit: September 10, 2007, 05:16:02 PM by dragon »

Offline fabnos

  • Tireless poster
  • ****
  • Posts: 278
    • View Profile
    • Fabnos ~ Http File Server
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #13 on: September 10, 2007, 06:59:19 PM »
Funge  ;)

Cmq è meglio che mi rilegga molto bene tutto il post che è proprio very interesting.

Mi conforta il fatto che qualche stringa in italiano è ancora la mia  ;D

f.

E allora Dio creò l'uomo, gli diede un cervello ed un pene ma non sangue sufficiente a farli funzionare  contemporaneamente.
_______
So, God created the man.
It gave him a brain and a penis.
Unfortunately not enough blood to contemporarily bedew them

Offline dragon

  • Occasional poster
  • *
  • Posts: 34
    • View Profile
Re: HFS e ipv6 [RISOLTO]
« Reply #14 on: September 10, 2007, 07:11:15 PM »
certo che funge :P se lo dico io è una garanzia buahahah :P
magari mi dirai che non è tutta sta gran velocità di trasferimento ... non tanto l'ipv6 , quanto il gateway sixxs.org :(